Cosa è realmente il SEO?
Ottimizzazione per i motori di ricerca

Posizionamento
Autore:

SEO = Search Engine Optimization, chi immagina che il SEO sia costituito da una serie di trucchi o alchimie da inserire nelle pagine del sito per essere trovati sulla rete in modalità organica si sbaglia di grosso, non esistono magie o trucchi, ma solo professionalità e capacità di creare contenuti di qualità.

I "trucchi" sono quello che i professionisti chiamano SEO cattivo o manipolativo che fà sì che il tuo sito sia penalizzato dai motori.
Il problema principale è che quando uno sviluppatore o un manager del marketing si avvicina al termine SEO associa subito il pensiero " metti più parole nel tag Titolo della pagina ".

Il SEO reale fà sì che ogni parte della struttura organizzativa e dell'esperienza di navigazione di un sito sia migliore.

Cosa significa ?
1. Creare contenuti che rispecchino le necessità degli utenti

2. Rendere i contenuti più semplici da raggiungere, sia per le persone che per i motori di ricerca

3. Rendere il sito più accessibile tramite un'architettura corretta e una migliore esperienza utente

4. Strutturare i dati in modo che non siano ambigui o di difficile comprensione

5. Ottimizzare i contenuti in base agli standard di condivisibilità sui social

6. Migliorare la presenza nei risultati di ricerca capendo come i motori generano i suggerimenti

7. Usare standard tecnici che aiutino i motori a categorizzare e fornire contenuti al pubblico corretto

8. Migliorare le performance di velocità del sito attraverso l'ottimizzazione

9. Condividere i contenuti con il pubblico giusto, aumentando la raggiungibilità ed il traffico tramite link e menzioni.


Ognuna delle azioni sopra elencate è in se buona, ottimizzando i tuoi contenuti web da ogni angolo, potresti addiritura pensare di non star facendo SEO, ma sicuramente ne otterrai i benefici.

Foto by pixabay.com

I più visti

Usare i CSS per creare splendidi effetti di sovrapposizione di testi, immagini e colori

Ovvero come realizzare le dissolvenze e i mascheramenti tipici dei programmi più avanzati di fotoritocco con gli attributi CSS Mix-blend-mode e background-clip: text

Come realizzare uno schema colori professionale per un sito web.

Ovvero adatto al prodotto/servizio di cui si occupa la tua interfaccia, accessibile a tutti e in grado di condizionare le conversioni e le scelte dei tuoi utenti

Automatizzare combinazioni di colori armoniose sul tuo sito web con LESS

Ovvero come passare dalla teoria del colore alla pratica della programmazione di un sistema di colori generato da un colore primario

Centrare un DIV dentro un altro DIV

5 metodi per centrare un DIV in orizzontale e in verticale in una pagina HTML con gli stili CSS, o all’interno di una pagina reattiva bootstrap

Come creare un e-commerce di successo

Gli italiani acquistano on-line?