Come si evolve il SEO, migliorare il posizionamento su google.
Gli aggiornamenti dell' algoritmo di google.

Posizionamento
Autore:

“Ogni giorno, Google rilascia uno o più cambiamenti dell'algoritmo …”


Ormai è un dato certo fornito da Google stesso, Google aggiorna ed affina il proprio algoritmo su base giornaliera, in media gli aggiornamenti che vengono fatti da google al suo algoritmo sono circa 600 all'anno.

Perchè Google fà così tanti cambiamenti ?

La risposta è:
Google è fatto per gli utenti, non per i pubblicitari!

Tenere testa a così tanti cambiamenti per un webmaster è sempre più complesso, quello che è stato fatto nel passato và rivisto necessariamente per continuare a ricevere ed incrementare il traffico dalle ricerche degli utenti, questo è un dato di fatto non ci si può sottrarre.

L'unica strada possibile verso il successo è creare esperienze utente che abbiano un significato, contenuti che risolvono le domande che vengono poste al motore e diano risposte in maniera più veloce e più efficientemente degli altri.

google aggiornamento marzo

L'aggiornamento del 7 Marzo 2018 Cosa è successo ?


In quella data google ha rilasciato uno dei maggiori aggiornamenti degli ultimi tempi.
Il ranking di molti siti web è stato stravolto, in particolare sono stati colpiti i siti con bassa rilevanza dei contenuti rispetto al posizionamento su google per le ricerche associate.

Molti sospettano che tale aggiornamento sia stato focalizzato per colpire i siti di bassa qualità,
in modo da far risalire nel posizionamento quelli che hanno contenuti rilevanti.

La finalità di google è stata quella di colpire i siti che cercavano di posizionarsi per ricerche che in definitiva non erano rilevanti rispetto ai contenuti effettivamente proposti agli utenti al momento del clic sul link presentato sul motore.

deep learning

Cosa è il Deeplearning o reinforcement learning ?


E' una tecnica algoritmica che cerca di capire se una azione o una decisione si è rivelata corretta non nell'immediato ma nelle conseguenze successive che questa ha determinato.
Google ha integrato questo tecnica per decidere quali risultati di ricerca presentare in Serp, usando l'intelligenza artificiale per capire le intenzioni dell'utente.

Quali sono le conseguenze di questo ?

Assume un'importanza sempre più cruciale, per ottenere un buon posizionamento su google , che il contenuto che viene presentato in base alla ricerca fatta sul motore risponda al quesito che l'utente ha posto in maniera proficua, pertinente e utile.

Come posso migliorare i miei contenuti per migliorare il posizionamento allora?


Puoi scorrere i contenuti del tuo blog e porti i seguenti quesiti:

1. Il contenuto che propongo effettivamente fornisce un valore rispetto alla ricerca che dovrebbe visualizzarlo?

2. posso includere più informazioni che altri stanno probabilmente cercando ?

3. Il mio contenuto risolve il problema posto con passi dettagliati ed eseguibili tramite esempi pratici, oppure puntualizza il problema e dice di risolverlo ma effettivamente non mostra come fare ?

autocompletamento google
Inoltre per migliorarti puoi usare efficacemente quello che google stesso ti suggerisce.

Hai notato che quando fai una ricerca su google appaiono dei quesiti correlati a quello che stai cercando ( Ricerche correlate a )
Bene usando le domande suggerite da google, puoi inserirle nel tuo post, prendendole una ad una e usandole come titoli (h2) per strutturare dei paragrafi e migliorare la leggibilità e pertinenza del tuo articolo.
Le domande suggerite sono correlate tra loro e gli utenti vogliono trovare risorse online, non solo un semplice articolo che gli dice quanto è bello e difficile il SEO e non gli insegna nulla su come farlo!

Poni domande al tuo pubblico su quanto proponi e se questo è interessante o meno, fai tesoro delle risposte e dei feedback e sulla base di questo amplia i tuoi contenuti.

Con l'ultimo aggiornamento di google una cosa è sicura;
la qualità dei contenuti ha più importanza della quantità, le tecniche di keyword stuffing, cioè la ripetizione sistematica delle combinazioni di ricerca nel testo ha più effetto sempre più limitato nel posizionamento su google.

.. resta in collegamento, aggiornamenti a breve !!

I più visti

Usare i CSS per creare splendidi effetti di sovrapposizione di testi, immagini e colori

Ovvero come realizzare le dissolvenze e i mascheramenti tipici dei programmi più avanzati di fotoritocco con gli attributi CSS Mix-blend-mode e background-clip: text

Come realizzare uno schema colori professionale per un sito web.

Ovvero adatto al prodotto/servizio di cui si occupa la tua interfaccia, accessibile a tutti e in grado di condizionare le conversioni e le scelte dei tuoi utenti

Automatizzare combinazioni di colori armoniose sul tuo sito web con LESS

Ovvero come passare dalla teoria del colore alla pratica della programmazione di un sistema di colori generato da un colore primario

Centrare un DIV dentro un altro DIV

5 metodi per centrare un DIV in orizzontale e in verticale in una pagina HTML con gli stili CSS, o all’interno di una pagina reattiva bootstrap

Come creare un e-commerce di successo

Gli italiani acquistano on-line?