Incontro con Paolo Iabichino
Esperienze al Web Marketing Festival 2018

Eventi
Autore:
23 giu 2018

Buongiorno a tutti, oggi Sabato 23 Giugno dal Web Marketing Festival di Rimini voglio raccontarvi la mia esperienza sia da consulente in marketing e comunicazione, che da ragazzone giocoso innamorato di questo fantastico mondo, dove la magia delle parole, dei suoni, delle immagini e dei colori si trasforma in progetti pubblicitari e in campagne di comunicazione.

IABICHINO

Ieri ho avuto ancora una volta il piacere e la fortuna di sentir parlare Paolo Iabichino, uno tra i più importanti pubblicitari in Italia, in due differenti interventi. Il primo era intitolato, Il futuro della pubblicità e la sua apertura è stata…"io non so se la pubblicità avrà futuro!"

Questa risposta sicuramente fa riflettere un po' tutti gli addetti ai lavori, ma come segue nel suo intervento siamo solo noi che possiamo difendere la pubblicità per non farla morire, solo noi siamo i responsabili della gestione di questa trasformazione da pubblicità tradizionale a pubblicità digitale, quindi tutti al lavoro.

Una cosa è sicura, non dobbiamo fossilizzarci sulle etichette ma cercare di essere sempre liberi e creativi per trovare nuove idee per andare contro tendenza, cercando ogni volta la creatività che è dentro ognuno di ognuno di noi e fondamentale per tenere viva la pubblicità. Come ci ricorda Iabichino: “Non possiamo piacere a tutti, non dobbiamo piacere a tutti, basta piacere a chi ci interessa".

Durante l’intervento racconta una simpatica esperienza della sera prima dove durante un aperitivo a Milano una giovane ragazza chiede al barman il suo drink con questa frase “SENZA CANNUCCIA GRAZIE” uno slogan per l’estate per cercare di consumare meno plastica per un mondo più sostenibile. Ancora una volta si evince che la creatività non ha orari, tempi o regole definite, ma solo semplicità e genialità dell'utilizzo delle parole senza paura di quello che possono provocare nelle persone che rappresentano oggi il nostro pubblico.

Ogni volta che sento parlare Paolo Iabichino non è solo un piacere, ma anche una gioia. Tutto questo perché sentir dire da un professionista come lui le stesse cose che penso e dico tutti i giorni ai miei clienti per farli crescere, credo sia una delle cose più gratificanti che possano succedere. Inoltre riuscire a rubare una foto in corsa su un corridoio insieme a Paolo che, con il suo sorriso sincero e allegro addirittura mi ringrazia, non potevo ricevere un regalo più bello dal Web Marketing Festival di Rimini.


Invito tutti gli interessati a questo fantastico mondo del Marketing e della comunicazione a partecipare a questo evento di aggregazione e di confronto.

Un saluto al prossimo Web Marketing Festival e buon lavoro a tutti.

I più visti

Intervista a Alessandra Conforti

Giornalista e blogger, Webmouser DOC