Intervista a Alessandra Conforti
Giornalista e blogger, Webmouser DOC

Interviste
Autore:

Iniziamo a conoscere i membri di Webmousers e scopriamo insieme chi sono le persone dietro ai disegni della nostra grafica Elisa!
Oggi vi presentiamo Alessandra, giornalista, blogger, content creator con un pizzico di creatività e tanta passione.

Alessandra raccontaci quale è il tuo lavoro e di cosa ti occupi.
Non è facile…quando mi fanno questa domanda solitamente la mia risposta è: quanto tempo hai a disposizione?!
Per dirlo in breve diciamo che sono una giornalista che si è specializzata nella comunicazione sul web, differente da quella tradizionale sulla carta. In pratica gestisco la comunicazione per le aziende con particolare riferimento all’indicizzazione dei siti internet, supportandole nella creazione di contenuti e offerte. Inoltre le supporto creando piani di comunicazione e marketing oltre a svolgere attività di ufficio stampa tradizionale, sia per aziende che per eventi.

Come è iniziato il tuo percorso?
Possiamo dire per caso. Ho sempre cercato di seguire le mie passioni, per questo motivo ho scelto di frequentare la facoltà di Lettere, pur non avendo le idee chiare su quello che avrei fatto. In seguito ho seguito un master in “Traduzione Letteraria e Editing dei testi”, da lì ho iniziato a lavorare in una piccola casa editrice che pubblicava libri e riviste. Mi sono appassionata al giornalismo e ho preso il tesserino proprio nel periodo in cui iniziava la crisi della “carta”. Io però ho sempre cercato di essere ottimista e ho seguito le novità del momento specializzandomi sul web. Da qui è iniziato il mio percorso professionale con tanto studio e tanta passione.

È un lavoro difficile?
Ogni lavoro è difficile e facile allo stesso tempo se è quello che ti piace fare. La particolarità di questo lavoro è che internet si muove ad altissima velocità e si deve studiare continuamente per essere sempre aggiornati…sempre “sul pezzo” come direbbe un buon giornalista.

ale

Ti piace il tuo lavoro?
Lo adoro perché mi permette di imparare ogni giorno nuove cose e di dare sfogo alla mia creatività.

Il lato peggiore?
Il fatto di non essere ben apprezzata da tutti perché in pochi capiscono l’importanza di avere qualcuno che li supporti nella comunicazione…

Il lato migliore?
La parte creativa. Gli incontri con i colleghi e il continuo scambio di opinioni senza tralasciare la soddisfazione di vedere una tua idea prendere forma e funzionare…penso che non ci sia nulla di meglio!

ale2

Progetti per il futuro?
In questo momento mi sto dedicando alla formazione, ho sempre pensato che la conoscenza sia l’arma più potente per questo mi piace essere sempre informata e per questo vorrei trasmettere quello che conosco agli altri, in modo che tutti possano fare scelte consapevoli.

I più visti

Intervista a Alessandra Conforti

Giornalista e blogger, Webmouser DOC